Discussioni sulla computer security
 

Milioni di account twitter violati

ObiWan 11 Giu 2016 17:02
It was Fri, 10 Jun 2016 22:37:55 +0200 when
ArchiPit <Bruram48CheOreSono@LeTreDiNotteVirgilio.it> wrote:

>
http://www.hwupgrade.it/news/sicurezza-software/twitter-conferma-rubate-milioni-di-password-degli-utenti_63135.html

oh beh, niente di nuovo, è già successo con Amazon, Adobe, LinkedIn ed
altri servizi online, anzi, se per caso volessi controllare, prova qui

https://haveibeenpwned.com/

immetti un indirizzo email e controlla se per caso è presente in uno
dei DB "rubati" e, in tal caso, se hai usato la stessa password per uno
di quei servizi online e per altri servizi (o anche per la email) credo
convenga ... modificarla il prima possibile :)

Tra l'altro, se qualcuno gestisce un dominio che ha servizi di posta
elettronica, è possibile usare questa pagina

https://haveibeenpwned.com/DomainSearch

per ottenere un elenco di tutti gli account relativi al dominio che
sono stati compromessi da uno dei tanti data breech

Buon divertimento :)
edevils 13 Giu 2016 12:20
On 11/06/2016 17:02, ObiWan wrote:
> It was Fri, 10 Jun 2016 22:37:55 +0200 when
> ArchiPit <Bruram48CheOreSono@LeTreDiNotteVirgilio.it> wrote:
>
>>
http://www.hwupgrade.it/news/sicurezza-software/twitter-conferma-rubate-milioni-di-password-degli-utenti_63135.html
>
> oh beh, niente di nuovo, è già successo con Amazon, Adobe, LinkedIn ed
> altri servizi online,
[...]

Nel caso di Twitter comunque assicurano che le password non sono state
rubate dai server di Twitter ma ammassate da altri c*****i e cioè, se ben
capisco, 1. da malware sui device degli utenti stessi e 2. da password
rubate da altri servizi, password che però gli utenti riutilizzavano
anche su twitter.
Se così è, chi non ha riutilizzato le stesse password ed è libero da
malware *dovrebbe* (il condizionale è sempre d'obbligo) poter stare
tranquillo.


> anzi, se per caso volessi controllare, prova qui
>
> https://haveibeenpwned.com/
>
> immetti un indirizzo email e controlla se per caso è presente in uno
> dei DB "rubati" e, in tal caso, se hai usato la stessa password per uno
> di quei servizi online e per altri servizi (o anche per la email) credo
> convenga ... modificarla il prima possibile :)

In ogni caso, per scrupolo sempre meglio cambiare la password ogni
tanto, non si sa mai :)

Tra l'altro le minacce non sono solo quelle degli "*****er", ma anche
molto più vicine. Per esempio tra fidanzati o in famiglia o persino in
ufficio si condividono disinvoltamente molte informazioni, talvolta
anche le password, poi ci si si dimentica di averle condivise o lasciate
in vista...



> Tra l'altro, se qualcuno gestisce un dominio che ha servizi di posta
> elettronica, è possibile usare questa pagina
>
> https://haveibeenpwned.com/DomainSearch
>
> per ottenere un elenco di tutti gli account relativi al dominio che
> sono stati compromessi da uno dei tanti data breech
>
> Buon divertimento :)

Direi che oramai bisogna partire dal presupposto che una qualsiasi
password online PUO' essere carpita in qualsiasi momento, di riffa o di
raffa :(

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni sulla computer security | Tutti i gruppi | it.comp.sicurezza.varie | Notizie e discussioni sicurezza varie | Sicurezza varie Mobile | Servizio di consultazione news.