Discussioni sulla computer security
 

Kaspersky scan e le impostazioni di default d IE11

edevils 27 Gen 2016 15:41
su Win10 di fresca installazione...
IE11 mai usato e impostazioni non modificate.


Dagli avvisi di Kaspersky Security Scan:
====


Microsoft Internet Explorer: l'utilizzo degli elementi ActiveX senza
indicatori di sicurezza è consentito
Tramite l'utilizzo di elementi ActiveX non protetti, l'autore di un
attacco può eseguire un codice dannoso nel computer dell'utente e
acquisire il controllo del sistema e dei dati dell'utente. Solitamente
questo problema è causato dall'esecuzione di malware o script pericolosi.

Microsoft Internet Explorer: i ******* di elementi ActiveX firmati sono
consentiti senza richieste di conferma
Durante il ******* di elementi ActiveX firmati, è necessario prestare
attenzione alla validità della firma, all'autorità di certificazione che
l'ha confermata e allo sviluppatore. Anche alcuni elementi ActiveX
dannosi o vulnerabili possono disporre di firme. L'autore di un attacco
può utilizzarli per eseguire un codice dannoso nel computer e acquisire
il controllo del sistema e dei dati dell'utente. Solitamente questo
problema è causato dall'esecuzione di malware o script pericolosi.

Microsoft Internet Explorer: i ******* di elementi ActiveX non firmati
sono consentiti
I controlli ActiveX non firmati possono contenere codice dannoso tramite
il quale l'autore di un attacco può acquisire il controllo del sistema e
dei dati dell'utente. Solitamente questo problema è causato
dall'esecuzione di malware o script pericolosi.

Microsoft Internet Explorer: query automatiche di elementi ActiveX
consentite
Quando le query automatiche dei controlli ActiveX sono consentite, può
verificarsi l'esecuzione automatica del codice dannoso tramite il quale
l'autore di un attacco può acquisire il controllo del sistema e dei dati
dell'utente. Solitamente questo problema è causato dall'esecuzione di
malware o script pericolosi.

Microsoft Internet Explorer: esecuzione di programmi e ******* nella
finestra IFRAME consentita senza richieste di conferma
L'esecuzione delle applicazioni da una finestra pop-up senza la conferma
dell'utente può provocare l'esecuzione di un programma dannoso tramite
il quale l'autore di un attacco può acquisire il controllo del sistema e
dei dati dell'utente. Solitamente questo problema è causato
dall'esecuzione di malware o script pericolosi.

Microsoft Internet Explorer: cache dei dati ricevuti mediante c*****i
criptati abilitata
In caso di acquisizione del controllo di un sistema, l'autore di un
attacco può accedere ai dati riservati dell'utente archiviati nella
cache, ad esempio dati di online banking, dati personali e messaggi
e-mail, nonché alle informazioni sui siti visitati dall'utente.

Microsoft Internet Explorer: invio di rapporti sugli errori attivato
Oltre alle informazioni sugli errori, è possibile che vengano restituite
anche informazioni sul computer dell'utente. L'intercettazione di tali
informazioni può consentire all'autore di un attacco di colpire più
facilmente il computer dell'utente.

Microsoft Internet Explorer: svuotamento automatico della cache alla
chiusura del browser disabilitato
In caso di acquisizione del controllo di un sistema, l'autore di un
attacco può accedere ai dati riservati dell'utente archiviati nella
cache, ad esempio dati personali, indirizzi e-mail, nonché a
informazioni sui siti visitati dall'utente.

Microsoft Internet Explorer: alcuni siti Web hanno salvato cookie sul
computer
In caso di acquisizione del controllo di un sistema, l'autore di un
attacco può accedere ai dati riservati dell'utente archiviati nei
cookie, ad esempio dati di online banking, dati personali e messaggi
e-mail, nonché alle informazioni sui siti visitati dall'utente.

Microsoft Internet Explorer: alcuni siti Web sono stati aggiunti
all'elenco delle eccezioni del blocco pop-up
Malware, adware e *****ware possono creare un elenco di eccezioni per i
propri siti. Quando accede a un sito, l'utente verrà obbligato a
chiudere di continuo le finestre pop-up, un'operazione che complica
notevolmente l'utilizzo di Internet. Solitamente questo problema è
causato da malware attivo.

Microsoft Internet Explorer: pagina iniziale reimpostata
Utilizzato per sostituire la pagina iniziale dell'utente con un sito
contenente codice dannoso. L'utente non può sostituire la pagina, che
viene caricata a ogni avvio di Internet Explorer e consente all'autore
di un attacco di acquisire il controllo del sistema e dei dati dell'utente.
ObiWan 27 Gen 2016 16:36
:: On Wed, 27 Jan 2016 15:41:10 +0100
:: (it.comp.sicurezza.varie)
:: <n8akoe$mke$1@dont-email.me>
:: edevils <use_replyto_address@devils.com> wrote:

> su Win10 di fresca installazione...
> IE11 mai usato e impostazioni non modificate.

windows 10 usa "Edge" come browser, IE11 c'è ma non viene avviato
normalmente, quindi KAV sta gridando "al lupo" ma non ha molto senso

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni sulla computer security | Tutti i gruppi | it.comp.sicurezza.varie | Notizie e discussioni sicurezza varie | Sicurezza varie Mobile | Servizio di consultazione news.